martedì 5 giugno 2012

MUST HAVE : SHIRT




Fino a qualche anno fa ero un po’ scettica a riguardo. Troppo impostata, troppo perfetta, troppo difficile da stirare. Poi, anche per esigenze di copione (leggi lavorative!!), ho iniziato ad indossarla con giacche e jeans. E ho iniziato a scoprirne il fascino al punto da  farla entrare nella top-ten dei miei capi preferiti. Bianca, azzurra, nera. Di seta o di cotone. Tinta unita o fantasia. Trasparente o con le iniziali ricamate. Abbottonata fino al collo per essere bon-ton o che lasci intravedere la biancheria intima. 
Trovo che la camicia sia uno di quei capi che con estrema disinvoltura riesce a passare dal giorno alla sera. E che riesce “a vestirmi” con un solo gesto anche in quelle giornate che mi vedono litigare con l’armadio. Short + panama per il mare o una mattinata da trascorrere in città. Jeans a sigaretta e ballerine per andare all’università. Sopra il leggins e con un paio di Converse ai piedi per uscire dalla palestra. Annodata in vita per sentirsi un po’ B.B., un po’ Audrey Hepburn.
Con un paio di pantaloni neri in stile Pulp Fiction. Abbinata ad una gonna e con una clutch dorata in mano per una cena o anche per una cerimonia informale. Lunghissima per trasformarsi in un vestitino easy chic a cui sarà sufficiente aggiungere una cinta e infradito. Abbondante, comoda e sdrucita al punto da portarla con me anche di notte, sotto le lenzuola.
Un abbraccio

Since some years ago, I was a little skeptical about it. Too untrained, too perfect, too difficult to iron. Then, also for script's requirements (a.k.a. "work"), I started wearing it with blazers and jeans. And started discovering its appeal, till it became part of my top-ten. White, blue, black. In silk or in cotton. Plain or patterned. See through or embroidered with your initials. Tight-lipped in a perfect bon-ton style or showing the lingerie. I think the shirt is one of those items which could be worn from the morning to the evening with confidence. And which could wear me up with just one gesture, even in those days spent fighting with the closet. Shorts & panama for the seaside or a morning in the city. Skinny and flats for the university. With leggings and a pair of Converse for the route to the gym. Tangled on the waist to feel like B.B. or Audrey Hepburn. With a pair of black trousers, for Pulp Fiction style. Matched with a skirt and a gold clutch for a dinner or a casual ceremony. If very long, worn as an easy chic dress, accessorized just with a belt and flip-flops. Huge, comfortable and distressed in order to wear it even at night, under your sheets.
Kisses




















me

7 commenti:

  1. Such an intresting great blog! Lot's of inspiration for myself!

    Whould u like to follow each others blog to keep in touch this way?

    Lots of hugs,

    www.nicoleta.me

    RispondiElimina
  2. Bellissime foto!

    http://thestyleattitude.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara ho scelto camicie che indosserei anche io! ;) baci!!

      Elimina
  3. Già anche io inizia ad amare la camicia, che ammetto una volta non avrei mai tenuto nell'armadio! :)

    http://socoollateral.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Thanks for leaving your comment.
Please follow me and I'll love to follow you back.
Don't forget my FB PAGE