giovedì 30 agosto 2012

SHOES OF THE WEEK - Una scarpa è per sempre



Post insolito questo nella nostra rubrica, ma, pensiamo, utile a molti di voi.

Nel nostro appartamento il simbolo matematico dell'infinito aleggia all'interno del piccolo stanzino adibito a scarpiera. 
Per forza, metti insieme un modellista calzature costantemente alla ricerca di nuovi materiali da provare sul proprio piede ed una ragazza che ha vissuto la sua vita in mezzo a tante forme, fondi, scatole ecc (nata nella Shoes Valley per eccellenza, mamma nel settore, lei fa rientrare le scarpe pure nella sua tesi e, appena laureata, viene subito catapultata in un'azienda. Che fa scarpe, ovviamente!!) : il risultato finale sono scarpe dappertutto!
Sì, ma...come custodire e conservare perfettamente tutto questo popò di roba senza che si rovini? 
E..vai con la lista!

1. Le scarpe in pelle vivono: bisogna tenerle in forma con la carta velina e tenderle con i bastoncini appositi se non si vuole che polvere, sbalzi climatici e clima secco le facciano morire per sempre.

2. Le scarpe che riteniamo preziose, ad esempio, quelle in rettile vanno pulite con una pezza imbevuta di olio di lino.

3. Capitolo suole: se non volete che le vostre suole in cuoio si irrigidascano, portate le vostre calzature ogni tanto anche in casa, bastano cinque minuti.

4. Crema per calzature: i prodotti per la cura si devono applicare sempre in modo proporzionato e sottile.  Quando si tratta di pelli delicate è meglio chiedere il consiglio di chi vi ha venduto quella calzatura sul prodotto di pulizia da usare.

5.  Nella rubrica del vostro smartphone tenete SEMPRE il numero di un ciabattino: proprio mentre state per uscire, ecco un problema con il tacco, il cinturino, la suola, il ricamo nella tomaia. No problem, fortunatamente, in Italia, esistono ancora diverse persone molto brave nel sistemare le vostre preziosissime pumps ;)

Avete un particolare tipo di calzature e non sapete come pulirle, conservarle al meglio?
Saremo felici di rispondervi!! :)








martedì 28 agosto 2012

CROCIERA DI SOGNI #2 - Prospettiva oscena di una città di amanti


" Questa era Venezia, la bella lusinghiera e ambigua, la città metà fiaba e metà trappola, nella cui atmosfera corrotta l' arte un tempo si sviluppò rigogliosa, e che suggerì ai musicisti melodie che cullano in sonni voluttuosi "(Thomas Mann)

domenica 26 agosto 2012

CROCIERA DI SOGNI #1 - Divinamente nave


Dopo più di dieci giorni dall'ultimo post, rieccoci a spiegare questa assenza: una settimana fantastica a bordo dell'ultima nata in casa MSC Crociere: MSC Divina.

mercoledì 15 agosto 2012

Nata nelle "Marche sporche"


Che ad Urbino, Pesaro ed in tutto il nord delle Marche ci prendono in giro dicendo che siamo delle "Marche sporche" è risaputo.
Che poi ste Marche sporche io mica l'ho mai capito da dove iniziano.
Dalla provincia di Ancona? Da quella di Macerata?
E poi, cacchio, metti "Marche del sud", "Marche delle olive ascolane e di Leopardi", ma non "Marche sporche"!!
Io non c'ho mai capito nulla.
Con i provincialismi.
Con le frasi dette tanto "perchè si dice così".
Io dico solo: beccatevi 'ste frasi intelligenti (proverbi sparsi tra le prov. di Macertata Fermo ed Ascoli Piceno, specifico perchè il dialetto cambia tantissimo) e 'ste foto delle Marche. Sporche naturalmente.


La donna de poco onore, cunzuma lu lume, sparagna lu sole 

La donna di poco onore consuma la lampada e risparmia il sole



"Chi te loda a tutte fiate, o te freca o tè frecate."

Chi ti elogia molto e a tutte le ore, o ti sta fregando o ti ha già fregato.


Chi ci ha pochi quatrì sembre li conda; chi ci ha la moje vella sembre canda 

Chi ha pochi soldi sempre li conta, chi ha la moglie bella sempre canta



Pô tené lo gra che spica? Cuscì la jende che non dica 

Puoi impedire al grano di spigare? Così alla gente di parlare



L'amicizia tra socera e nora, dura quantu la vruscina marzarola.

L'amicizia tra suocera e nuora dura quanto il freddo marzolino.



Chi non se vole mai annojgljà, de lo male de li vicini a da parlà.


Chi non si vuole mai annoiare, del male dei vicini ha da parlare.


Ce mette de mene lu tiempe a rennevelasse che na femmena a revestisse.

Impiega più tempo una donna a cambiarsi d'abito che il tempo ad annuvolarsi.



Nen tira se nen cògghie.


  • Si dice quando una persona commette azioni solo per un proprio tornaconto.



















thanks to: Genuina & Patrizio Castelli
Andrea Ferrini
Location: contrada Montecamauro, Campofilone (FM), Italy

martedì 7 agosto 2012

ODI ET AMO (PROVE TECNICHE DI UNA VACANZA)


Amo.
La spiaggia sotto casa che si svuota.
I lettini dimenticati sulla riva.
I gabbiani che mi scrutano e si avvicinano lentamente.
Il pattino del bagnino ordinatamente riposto vicino alla vedetta.
La sua sedia vuota.

mercoledì 1 agosto 2012

SHOE OF THE WEEK - Nuova rubrica estiva

Northern Fiji

E' vero. 
D'estate la nostra mente prende il largo con i pattini di salvataggio usati dai bagnini. Anzi, oltrepassa il limite di balneazione. 
Giusto. Staccare la spina per un pò serve.
Un unico appunto: per mare non ci sono strade, non ci sono insegne e, a meno che non abbiate la patente nautica, vi ritroverete circondati da un'infinita distesa di idee, date, nomi, termini che pian piano affondano nel blu, senza però trovare una precisa collocazione, anzi, nel peggiore dei casi, ingoiati da un branco di pesciolini in traversata.
Insomma, il cervello in pappa dopo le vacanze è un problema comune.
Rimedi? 
Noi nel nostro piccolo abbiamo pensato di creare una rubrica estiva "SHOE OF THE WEEK".
Ogni settimana presenteremo un modello di calzatura, con le sue caratteristiche, le sue varianti, i suoi pregi e difetti e vi mostreremo gli esempi che i vari brand hanno creato riguardo quel modello. 
In tal modo speriamo di "educarvi" riguardo questo mondo tanto bello quanto pericoloso e, soprattutto, faremo in modo di tenere allenati i vostri neuroni che, zitti perchè li abbiamo visti, stanno già sorseggiando un cocktail su un bel materassino. Al largo naturalmente. 
PS
Alla fine di ogni articolo, Andrea sarà felice di rispondere a tutte le domande che vi vengono in mente e, se avete altri esempi da segnalarci, potrete inviarli alla mail press@tinatelli.it e li pubblicheremo.










Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Thanks for leaving your comment.
Please follow me and I'll love to follow you back.
Don't forget my FB PAGE